Realizzazione di un sistema di riscaldamento radiante a pavimento, ideale dal punto di vista fisiologico, igienico, tecnologico e ecologico per la capacità di possedere i seguenti requisiti:

- trasmettere il calore principalmente per radiazione;

- sollevare poca polvere;

- non creare grandi differenze tra temperatura dell’aria e quella delle superfici;

- avere temperature non troppo alte dei corpi scaldanti;

- permettere di mantenere temperature diverse nei vari ambienti (evitare la monotonia termica);

- non compromettere la qualità dell’aria interna (freschezza, umidità, emissioni di fumi e gas);

- non trasmettere rumori;

- possedere un alto grado di rendimento;

- essere economico;

- non inquinare l’ambiente esterno (emissioni di fumi e gas);

I pannelli radianti a pavimento inoltre, riscaldano e asciugano i muri per irradiamento e quindi consentono di tenere la temperatura dell’aria più bassa e l’umidità relativa più alta. (efficienza energetica, benessere abitativo). I sistemi a convenzione, invece, riscaldano in primo luogo l’aria che poi trasmette il calore ai corpi solidi. La convenzione solleva la polvere, crea strati d’aria di differente temperatura che provocano correnti d’aria e le caricano elettrostaticamente.

 

Utilizzato nei cantieri Borgo Le Brecciole, Via Cavour, Via Argilofi, Via Salvo D’Acquisto, Montarice (cooperativa Girasole in corso d’opera)

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.